Lettori fissi

lunedì 3 gennaio 2011

CHI HA INDOVINATO IL PROVERBIO DI GENNAIO?


Siete state tutte bravissime, avete indovinato più o meno tutte, ma colei che l'ha tradotto in maniera più esatta è...è....è...LUCIANA!!!
Brava!
Eccovi la traduzione: Freddo e asciutto di Gennaio vai a prendere il frumento con il carro...

Ho già pronto quello di Febbraio...è un pò più difficile...vi aspetto il primo di Febbraio con un nuovo proverbio ed una nuova indovina...chi sarà la prossima? Seguitemi e lo scoprirete!
Buona giornata a tutte!

Foto tratta dal web

4 commenti:

"bear's house" ha detto...

Ebbbrave queste bloggerine!!!

Acc...a me è sfuggito!

Ma non mi sfuggono gli auguri più belli, più dolci, più cari e fantasmagorici che voglio regalarti!

;o)

SMUAKKKKKKKKKKKKKKKK! ;o) NI

MariCrea ha detto...

Meravigliosi animali i cigni...
per il proverbio dovresti escludere le venete troppo facile per loro!
Mari

Luciana ha detto...

Confesso sono veneta quindi mi risulta più facile :DDD
Ma nel tradurre un proverbio dal dialetto veneto all'italiano si deve stare attente a non confondere le due "lingue".
In italiano non si dice "col carro" ma "con il carro".
Grano e frumento sono due cose diverse e nel proverbio di gennaio si parla di frumento e non del grano.
Il dialetto veneto sembra facile da tradurre ma non lo è basti pensare a tutte le cadenze e i termini che cambiano da zona a zona nonostante sia veneto, qui dove abito vicino il piave e zona collinare molti termini cambiano dal paese mio nativo.
Vi faccio alcuni esempi pratici:
dalle mie parti e cioè comune di Zero Branco si dice "liegure" per dire lepre mentre qui dove abito si dice "gevero";
da me si dice "scoapasta" per dire scolapasta e qui invece dicono "fassora";
da me si dice "andemo a tor el geato" mentre qui dicono " ndone a cior el geato".
Da qui dove abito al mio paese nativo ci sono solo circa 40 km di strada.
Ciao
Luciana

Luciana ha detto...

Dimenticavo di dire che quando mia madre andava alla scuola elementare (ora ha 52 anni) prese un bel voto in un tema fatto a scuola non perchè fatto bene o che fosse chissà chè di tema ma perchè lo scrisse in perfetto dialetto veneto senza mescolare dialetto con italiano. Il tema lo doveva fare in italiano ma lei non le riusciva e lo scrisse tutto in dialetto e lo scrisse perfettamente in dialetto.

FEEDJIT Live Traffic Map