Lettori fissi

lunedì 21 settembre 2009

HO RACCOLTO LE ZUCCHE...


Ormai erano giunte quasi a maturazione ed era meglio coglierle e metterle sul carro al sole per un paio di giorni, anzichè lasciarle sul terreno...la maturazione avviene lo stesso...il raccolto di questa annata nn è stato malvagio...ora bisogna pensare a come usarle...
Si possono fare degli ottimi risotti, dei ravioli, oppure semplicemente cuocerla, togliere la buccia ed ancora bollente metterla nel latte freddo o caldo...è una squisitezzza unica!!! Molti nn conoscono questa ricetta molto povera, ma che riempie davvero, me l'ha trasmessa la mia nonna materna, ma nn so che origini abbia...
Oppure possiamo fare la pastasciutta con la zucca...eccovi la ricettuola!

Dosi per 4 persone: 300 gr di pasta corta - 300 gr di ricotta fresca - 600 gr di zucca - 1 cipollina - 2 cucchiai di burro - 1 tazzina di panna liquida - parmigiano grattuggiato - sale e pepe.

Sbucciate la zucca, privatela dei semi e dei filamenti, fatela a dadini e stufatela, in casseruola con la cipolla tritata ed il burro.
Bagnatela poi con qualche cucchiaiata di acqua salata e lasciatela cuocere piano. Appena cotta, mescolatevi la panna e rimestatela per bene fino a ridurla quasi in crema. Spegnete il fuoco.
Lessate la pasta, a cottura quasi ultimata, prelevate un mestolo dell'acqua di cottura e versatelo sulla ricotta, in una ciotola. Sbriciolatela e rimestatela fino a ridurla in crema sciolta e finissima e tenetela al caldo dopo averla cosparsa di sale e pepe.
Cotta la pasta, scolatela, dividetela nelle fondine e deponete su ciascuna porzione, ben allargato, un quarto della crema di ricotta. Al centro della ricotta, un quarto della zucca stufata e aggiungete il formaggio grattugiato. Servite subito e buon appetito!

12 commenti:

serenella ha detto...

Ottimo suggerimento questa ricetta. Da provare subitissimo. Cioè...appena avrò acquistato una zucca.

Mila ha detto...

Cinziau ma quelle zucche sono del tuo orto ? Meraviglia! Anch'io voNlio ;)assolutamente voNlio ;) le zucche da raccogliere :))!!!
Grazie x la ricetta bimba bella!
Hugs,
Mila :)

stella ha detto...

Oggi sto inseguendo Serenella, ma non solo, approvo pure ciò che scrive.
Baci Cinzia

Aliza ha detto...

la morte sua è il risotto, secondo me. Poi tutte le altre possibilità sono valide. Io la friggo, come le patate a bastoncini, ma temo per la linea...goditi le tue belle zucche.
Forse dopo questo tuo post è il caso di dire buon autunno, ciao A

Countrygal ha detto...

Ma che belle!! grazie per la ricetta.

Baci
fulvia

milvi ha detto...

Questa ricetta sembra una bomba!!!!
Io adoro il risotto con la zucca e quando è già nel piatto e ancora bollente metto sopra una fetta di scamorza affumicata che si scioglie con il calore...mmmmmhhh che delizia...
è proprio arrivato l'autunno!!!
ciao cara
Milvi

miky ha detto...

Non finisci mai di stupirmi, sei una fucina inesauribile di idee. Ricettina facile, facile questa, anche per le imbranate come me.
Grazie per il suggerimento e complimenti per la foto.
Miky

Anonimo ha detto...

io non mangio le zucche, le sento troppo dolci, ma sono ortaggi molto allegri, mi piace vederli

mariella

Graziella e Imma Sotgiu ha detto...

che bellezza tutte queste zucche, ma il tuo orto deve essere stupendo, peccato non essere li ad assaggiare un po di pasta alla zucca, comunque la ricetta è interessante e la farò senz'altro
un bacione
imma

fiore_labs ha detto...

ragazze che fameeeeee... anche io come milaus vonlio le zucche da raccogliere!!!!! (e da mangiare!!!)

risotto zucca eporcini mai provato????

baciotti
fiore

Anna ha detto...

Cinzia,il mio indirizzo l'ho scritto nel commento sotto le foto.Grazie per la tua gentilezza.A presto.

Paola ha detto...

Mi piacciono molto le zucche, io ci faccio risotti, gnocchi e anche torte!Ti ringrazio molto per il tuo graditissimo commento!!!Ciao, Paola

FEEDJIT Live Traffic Map