Lettori fissi

sabato 19 settembre 2009

AFORISMA DEL SABATO SERA...


Il libro che sfogliamo meno è quello della nostra coscienza...eppure è l'unico che sia sempre aperto sotto i nostri occhi...

8 commenti:

miky ha detto...

Ho sentito dire anche che la coscienza è il giudice delle nostre azioni, ma detta così mi sa tanto di spada di Damocle che pende sulla testa di ognuno di noi.
Buona serata.
Miky

Aliza ha detto...

bellissimo e molto vero...c'è chi lo apre tutte le sere e rivede la propria giornata, il proprio agire e dialoga senza paura con la propria coscienza. C'è chi non vuole neanche pensarci, non si mette mai in discussione e la coscienza muore per asfissia.
Certo che è giudice e quando parla lo fa per il nostro bene...ti ricordi il grillo parlante (appunto) di Pinocchio??
Ti auguro una buona domenica un bacione A

Anna ha detto...

Cerchiamo di aprirlo più spesso questo libro che parla di noi.Felice sabato sera.

serenella ha detto...

E' il più difficile da leggere. E pesa tanto.

PuntoCroce ha detto...

Ciao Cinzia, ti auguro una felice Domenica!!!
Un abbraccio
Maria Rosa

francuzza ha detto...

esatto...
bacioni

Miriam ha detto...

Spesso capita che non siamo in grado o non vogliamo leggere dentro la nostra coscienza, un po' come a dire che la scrittura di quel "libro" è troppo piccola per decifrarne il contenuto...Non per niente si dice che " non c'è peggior cieco di chi non vuol vedere".
Molto significativa l'immagine di questa ragazza,( mi sfugge il nome del fotografo), conoscevo questo sguardo famosissimo riportato sulla copertina di un'importante rivista.
Data l'ora ti dò l'abbraccio della Buonanotte!

Vania e Paolo ha detto...

..molto bella questa frase..e quando si apre il libro è una meraviglia !!!:) Ciao Vania

FEEDJIT Live Traffic Map