Lettori fissi

mercoledì 18 novembre 2009

SAPORI D'ITALIA... LA PIZZA!!!


Quanto me piace a' pizza!!! A volte usciamo a mangiarla con gli amici, ma molte volte la mangiamo a casa...mi piace miscelare i vari ingredienti, sperimentarne sempre di nuovi, vedere la pasta lievitare, sentire il profumino che esce dal forno durante la cottura, mangiarla con la mia famigliola a casetta, al calduccio, mentre magari fuori piove o la nebbia ricopre tutto il paesaggio...accompagnata da un buon e fresco bicchiere di birra me la gusto in tutta tranquillità...
Questa è quella che ho fatto sabato sera...la ricetta me l'ha data la mia cara amica Nadia di Trieste e ve la passo volentieri!


Le dosi sono per 4 pizze di misura di ca. 22 cm di diametro o di una leccarda del forno:

gr 25 di lievito di birra sciolti in 250 di acqua tiepida con l'aggiunta di un cucchiaino da tè di zucchero. Fate sciogliere il tutto, lasciate riposare quel tanto fino alla formazione di una schiumetta.
Nel robot intanto metto 400/500gr di farina circa, un pò di sale, un giro di olio d'oliva, do una giratina per amalgamare gli ingredienti e sempre con il robot in funzione aggiungo a poco a poco il lievito.
Se l'impasto è molle aggiungo tanta farina quanta mi da una pasta liscia ed omogenea da poter stendere.
Togliete la pasta dal robot e lavoratela un pò sulla spianatoia, dandole la forma a palla, prendete un canovaccio ed avvolgetela per circa 30 minuti.

Preparate nel frattempo gli altri ingredienti, tutto quello che volete, wurstel, pomodoro, mozzarella, olive, acciughe, peperoni, asparagi, verdure grigliate, a vostra scelta.
Passato il tempo necessario perchè lieviti, la stendo con le mani sulla placca, dove prima avrò steso della carta da forno (adopero sempre la placca per comodità) e allargo bene la pasta, passo sopra una cucchiaiata di pomodoro, un pizzico di sale, un filino di olio, stendo sopra tutti gli ingredienti o come la voglio preparare e termino con la mozzarella a dadini.
Infornare a forno caldo per 15 minuti circa per circa 20 minuti, togliere quando la pasta ha il colorito del pane e...buon appettito!

14 commenti:

melania ha detto...

slurpppp!!! bonaaaaaaaaa!!!!!
grazie! cinzia....era saporita!
ti ringrazio anche x informazone stampini.....
baciuz
melania...

serenella ha detto...

Si, è la stessa mia ricetta. Solo che il lievito lo metto prima della farina e all'acqua aggiungo anche un po' di latte.
E' buona buona!

Mary ha detto...

:-))))naaaaaa ... non ci crederai ... ma ho appena terrminato di impastarla !!!!
non vedo l'ora di addentarla !!!
kisssss

"bear's house" ha detto...

Mia OMONIMA?

CIA"U"...sarò FORMALE!! ;o)

Ti ho mandato una raccomandata dal mio avvocato perchè passando da te sono aumentata di peso!!!...chiedo i danni! ;o)

Ehhhhhhhhhhhh...no!Ehhhhhhhh...no...non puoi...e fai la torta...e fai la pizza...e sono tutte TROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOPPO buone!!!

Sei una VERA DELIZIA!!!TI STRA-BACIOOOOOOOOOO...e fammi diventare una mongolfiera...VAIIIIIIIIIIII!!

Aspetto il caffè!!! ;o) NI

Marina ha detto...

Prova a far lievitare la pizza anche dopo averla stesa e messa nella teglia con tutto il condimento preferito finché i bordi non risulteranno un pò gonfi. Vedrai, rimarrà più soffice all'interno e più croccante all'esterno ma soprattutto più leggera e digeribile.
La ricetta che uso io è pubblicata nel mio blog Lady chef...
Un saluto!!!

Vania e Paolo ha detto...

...tutto in sintonia...
ricetta e musica...
peccato però...
che la pizza qui non ci sia...:))
Ciao Vania

stella ha detto...

La pizza fatta in casa è tutta nata cosa...!

il mondo di iris ha detto...

Io mangerei pizza anche a colazione, la mia preferita ....
vediamo gorgonzola e speck, leggerina vero.
Il prossimo raduno non sarà per cucire, ma per mangiarci una bella e buona pizza. Che ne dici?
A presto
Angela

Marina ha detto...

Adoro la pizza....mi sa che stasera per cena faccio una sopresa al maritozzo e alla cucciola.
Peccato non si possa assaggiare.
Un bacio Marina

unvololibero ha detto...

madonna che buona la pizzaaaaaa, la mangerei sempre,. a colazione, a merenda a pranzo a cena, la notte......sempre ma proprio sempre....la adoro e mi piace anche cambiare e assaggiare nuovi gusti, ma poi....finisce sempre che prendo "ortolana con aggiunta di speck"!!!!! troppoooo miticaaaa!!!

BIANCA ha detto...

Ciao
Ho un “regalo” per TE!
Quando puoi, passa dal mio blog ……
C’è una cosa per te!
Bianca

teddy bears Marin to Venice ha detto...

ciao......stampato tutto, sabato si mangia questa pizza fatta in casa, te ne mando una fetta per avere il tuo giudizio ? sono una frana in cucina ma questa DEVE venire bene !

da Venezia a Treviso un saluto
Rosarita

Miriam ha detto...

Che mondo sarebbe senza la pizza? Una vera tristezza....e di sicuro quella casalinga è la migliore in assoluto, anch'io non mi stancherei mai di mangiare pizza, pizza e ancora pizza....Mia madre la fa buona che è un incanto di profumo e sapore...Aiuto...mi sta venendo l'acquolina in bocca....
Grazie per essere passata da me, ti mando un bacione!
Ciao!

maria elena ha detto...

ummm tefelicito por la receta de la pizza... lo mio es dipingare un abrazo desde argentina

FEEDJIT Live Traffic Map