Lettori fissi

martedì 3 aprile 2012

PASSEGGIANDO LUNGO IL SILE...

Una giornata stupenda, mite, l'aria è tiepida, il cielo è di un azzurro intenso, nn c'è una nuvola a coprirlo...è la giornata ideale per una passeggiata con la mia dolce metà...ci incamminiamo lungo la stradina che porta verso la vecchia Treviso - Ostiglia, un percorso ciclo pedonabile, nn molto frequentato...è bello passeggiare in tutta tranquillità, immergersi in questa oasi di pace, dove vedi i germani reali dapprima tranquilli in acqua, alzarsi in volo all'improvviso portandone con se una lunga scia e poi planare nuovamente nelle acque placide del laghetto...più in la dei gabbiani attendono sulla staccionata che qualche trota del vicino allevamento, rallenti il tuffo in acqua per prenderla al volo e concedersi così un lauto pranzo domenicale...dinnanzi all' uscio di un casolare, una nonnina, seduta su di una vecchia sedia di paglia, accarezza e parla ad un micio che le sta appisolato sulle gambe...alza lo sguardo e quanta solitudine vi ci vedo dentro, quanta voglia di parlare con qualcuno...sembra leggermi nel pensiero e comincia a parlarci...ci fermiamo e ci racconta un pò di lei, della sua storia, del suo Bepi, che l'ha lasciata da anni..."che bea copia che sè, voeve ben tosati, ma tei vostri oci vedo ancora tanto amor, parchè i oci i xe el specio dell'anima"...le sorridiamo, la sua mano rugosa mi accarezza il viso e d'istinto le do un bacio...proseguiamo lungo la stradina di sassi, in mezzo alla campagna, il fiume Sile è la ed in esso vi si specchia tutta la natura circostante...
Le canne si agitano, si piegano leggermente al passare del vento, un cigno si lascia ninnare, dolcemente, mentre attraversa in modo regale il fiume...una vecchia casa abbandonata è la in riva al fiume...mi tornano in mente i versi di Renzo Demattè, nel libro "Il regno sul fiume"...mi sembra di ricordarne ogni riga, mi stendo sull'erba, chiudo gli occhi, assaporo questo momento, questi attimi di gioia e serenità...il silenzio è rotto dal transitare di un aereo passeggeri in fase di atterraggio...alzo il braccio, mi sembra di toccarlo con un dito tanto è basso...è un attimo e sparisce, atterraggio avvenuto, perfetto...da un vicino campetto di calcio, risuona l'urlo di gioia dei bimbi che hanno fatto un goal...li vedi sprizzare energia e felicità da tutti i pori...beata infanzia...
Mano nella mano, ci incamminiamo, un piccolo abitante del regno sul fiume ci taglia la strada...il fiume comincia a dorarsi, ha dei bagliori incredibili...l'immensa palla di fuoco scende velocemente, volgo lo sguardo verso quel casolare, la sedia è vuota, la nonnina nn c'è... dall'interno esce una fioca luce...la immagino la, sola soletta, senza affetti, senza nessuno...solo il suo micio le tiene compagnia...ma per molti anziani, quell'animale a quattro zampe, è tutto ciò che rimane...

26 commenti:

Tomaso ha detto...

Vedendo questa bella foto cara Cinzia, la nostalgia è tornata quando con il grande barcone abbiamo fato tutto il Sile fino alla Laguna e visitando diverse isole.
Grazie di aver condiviso cara amica.
Tomaso

Crafty Sue ha detto...

Un bellissimo post... belle foto!
Sue.

Heidi ha detto...

Grazie per questo bellissimo post Cinzia, quanta malinconia l'immagine della nonnina con il micio, vero, troppo spesso i nostri anziani vengono lasciati soli, e un micio o un cagnolino solo gli unici affetti che restano loro.
Bellissime le foto, grazie!
Heidi

Joop Zand ha detto...

Wonderful picture Cinzia

Ciao,Joop

Buona serata

melania ha detto...

altro che post...sembra un romanzo..
come sempre bellissimi...
ciao bea melania :)))

Sandra M. ha detto...

Poter godere di tanto incanto....
Un "pezzo" che è poesia.
Buona Pasqua Cinzia.

vania rifugio da tutti ha detto...

ciao la foto è meravigliosa.
a presto

vania rifugio da tutti ha detto...

ciao la foto è meravigliosa.
a presto

Valentina ha detto...

Che bellissimo racconto oltre che fotografo anche poetessa!
Baci Vale

gabbianoinfuga ha detto...

..tutto perfetto, le foto, le parole, le emozioni, la musica in sottofondo! Complimenti, uno sguardo, un racconto che tocca l'anima!

Tiziano ha detto...

Ciao Cinzia il mio fratellone Tomaso mi precede sempre lui e più bravo, condivido il suo commento perché sul barcone cero Anch'io
buona serata

Tiziano.

Silva ha detto...

splendide foto come sempre!

Silva

bear's house ha detto...

Ciao cara...

mentre mi rimiro questa foto, che mette tranquillità e pace...voglio augurare a te e famiglia una splendida PASQUA, che sia bella e serena soprattutto.

Di cuore con il cuore alla più dolce Pistacchietta del web! ;o)

Kisses...NI

giovanna ha detto...

che foto meravigliose...quel laghetto è un sogno!
ciao
giovanna

cris photos ha detto...

Amiga , quanta verdade nas tuas palavras....
Que belo passeio , é muito bom deitar na grama e sentir a natureza olhando para o céu.

Beijos

Aliza ha detto...

c'è qualche cosa di nuovo che posso aggiungere?? non credo, per ciò ti dico: Brava Cinzia!! Baci

Miky ha detto...

Stupenda foto Cinzia e bellissimo post.
Un bacione.
Miky

elisabetta (elli erre photography) ha detto...

una bellissima fotografia..mi piace molto il riflesso della luce sull'acqua :)

Valentina Mantovani ha detto...

un posto meraviglioso =)

mrfantasy ha detto...

Paesaggi incantevoli,rilassanti,belle foto,bel racconto di vita.
ciao,Gaetano

♥ barbara ♥ ha detto...

Ciao Cinzia, amo leggerti. Un bacione

Cavalletto di Bruxelles ha detto...

Che meraviglia questi riflessi, ci fai sognare!! Un caloroso saluto!

Remei ha detto...

Toccato il mio cuore ... la tua foto e le tue parole.
Amico, è bello quello che hai fatto.
Baci!

Erika ha detto...

Ripeto ancora una volta, cara Cinzia, che sei bravissima quando descrivi
. Molto belle anche le foto. Beati voi che potete andare in bici ...
UN STRUCON E BUONA GIORNATA.
eRIKA

unvololibero ha detto...

bellissime foto e un racconto pieno di emozione.....
grazie!

penso ai miei nonni....

Ka

Veronica Mapelli ha detto...

Che foto fantastiche Cinzia!!!
Complimentissimi!
Un bacione
Veronica

http://veronicamapelliphotography.blogspot.it/

FEEDJIT Live Traffic Map