Lettori fissi

venerdì 13 aprile 2012

FRA I LUOGHI SACRI ED I MELI IN FIORE DELLA VAL DI NON...


Metti un giorno in Trentino...ma nn per lanciarti sulle piste da  sci...metti che hai voglia di allontanarti dalla folla...metti che hai voglia di cercare un angolo di Paradiso, in quel punto  dove ci sono le montagne più belle del mondo, ma che per un volta non cerchi quel panorama, quell'infinito, che a perdita d'occhio ti fa correre di cima in cima...ne scegli uno di più intimo, quieto, quasi timido, arroccato, la, in una valle, dove il bosco e le rocce sembrano si siano messi d'accordo per dare qualcosa di diverso alla montagna, forse un respiro, un alito di vento...sarà per questa sua presenza improvvisa, quasi inaspettata, sarà l'ultimo sforzo della gradinata o per quel panorama selvaggio, ma è un occasione da vivere in almeno due volte all'anno, nella bella stagione, ma secondo me soprattutto quando il manto bianco invernale tutto riveste...
E ti trovi davanti ciò che non ti aspetti...pace, silenzio, l'eremo...sembra quai di essere stati catapultati nel paese delle fiabe, mentre invece sei in Val di Non, a San Romedio, fra i meli in fiore e la natura incontaminata...
San Romedio non sembra una chiesa ed in effetti non lo è, perché sono ben 7 piccole, anzi piccolissime chiesette, immerse nel silenzio, interrotto solo dai passi dei visitatori...collegate fra di loro da 131 gradini che risalgono fino alla vetta dello sperone roccioso...la leggenda narra che i 7O metri di dislivello furono scelti da Romedio di Thaur per isolarsi dal mondo e vivere la sua esperienza di eremitaggio...ma c'è anche un altra parte di leggenda...pare che l'uomo sentendo ormai la morte avvicinarsi, si volesse recare in vista a Trento per un ultima volta, per essere benedetto da un altro santo, Vigilio Vescovo...se la storia corrisponde alla leggenda, egli visse verso il 1OOO...quando i preparativi del viaggio furono terminati, Romedio lasciò il cavallo sellato e legato alla staccionata, ma ad un orso che passava di la, il boccone parve assai ghiotto e divorò il cavallo...arrivato al cospetto della scena, Romedio nn se né curò più di tanto e, sellato l'orso che non oppose resistenza alcuna, iniziò il suo pellegrinaggio verso Trento...
Storia o leggenda nn si sa, tradizione vuole che Romedio sia sempre raffigurato a cavallo di un orso...
Realtà invece, in certe vallate, i meli in fiore rivestiti interamente dal ghiaccio...
Da veder sicuramente anche il castello di Thun, ma di questo vi parlerò la prossima volta...
Buon w.e. a tutti, buoni scatti e buona vita!

17 commenti:

Marinella ha detto...

Ehi! stavo aspettando le foto dei meli in fiore!!!! ma che spettacolo! la natura fa delle cose che non finiscono mai di stupire!! Bellissimi i meli e poetica la descrizione !
Grazie per essere passata dal mio blog....l'ho un pò trascurato ultimamente, ma ora riprendo vedrai!!!

giovanna ha detto...

che bello San Romedio situato in uno degli angoli del Trentino che più amo!le foto sono splendide!
ciao
giovanna

Valentina ha detto...

Cinzia che bella storia e la foto stupenda!
A presto
Vale

mary ha detto...

La foto è un incanto e la storia davvero magica.
A presto
Mary

Giovanna ha detto...

fantastica storia e poi una foto incantevole

Miky ha detto...

Buona vita a te cara Cinzia e complimenti per lo scatto e per la storia.
Un abbraccio.
Miky

Mari Crea ha detto...

Sono incredibili queste foto!
E come scrivi bene
Mari

Erika ha detto...

I fiori dei meli imprigionati dal ghiaccio sono qualcosa di particolare, cara Cinzia. La natura è veramente meravigliosa
Buon fine settimana che qui da me sarà freddo e piovoso.
Erika

❀~ Simo ♥~ ha detto...

Uno scatto sublime! Fa-vo-lo-so!!!!

bear's house ha detto...

Vedi Pistacchietta...

come si fa a non volerti bene???

Se mi metti la musica di Enya, se mi parli S. Romedio e la sua storia che conosco molto bene...e del suo orso...cosa rimane?

Ah...si...l'inizio del commento!

Ti vogliamo bene! ;o)

Buona domenica Pistacchietta! NI

anna ha detto...

Wow...che storia e che scatto magico.Buon weekend e bacioni alla mia narratrice preferita.Anna

cris photos ha detto...

Temos sim lindas fotografias e boa vida. Adoro suas palavras.

Beijos.

Stefania ha detto...

ehilà, carissima. Trascorsa una buona domenica?

Cristiana ha detto...

Carissima, grazie dell'informazione ... decisamente interessante e magico quel luogo di pace ...
Sarà una mia prossima meta questa magnifica valle dei meli...
Grazie ancora Cinzia e buona serata
Bacio
Cri

P.S.: Foto stupenda!!!

gabbianoinfuga ha detto...

...mamma mia...i posti sono sicuramente incantevoli, ma le foto sono meravigliose. Un sorriso, a presto...

Pupottina ha detto...

bellissimi i meli!!!
buon inizio settimana

Veronica Mapelli ha detto...

bellissimo post Cinzia!!!! Complimenti!!!
Un bacione
Veronica

http://veronicamapelliphotography.blogspot.it/

FEEDJIT Live Traffic Map