Lettori fissi

venerdì 11 novembre 2011

L'ESTATE DI SAN MARTINO...



La chiamavano l'estate di San Martino, ma nei miei ricordi di bimba felice, per quanto ci fosse il sole e le giornate sembrassero davvero estive, faceva freddo...era il tempo in cui il nonno stappava la prima bottiglia di vino e con i cuginetti lo si seguiva in cantina per assaggiare un pò di quel nettare divino, di nascosto di mamma e papà...mamme e nonne, intanto, preparavano le caldarroste tagliate affinchè nn scoppiassero, e le mettevano poi nella padella bucata per la cottura...nell'angolo, nel camminetto, il tizzone scoppiettava ed ardeva illuminando e riscaldando la stanza...di corsa si rientrava in cucina, si toglievano in fretta sciarpa, berretto e cappotto e si faceva a gara a chi riusciva a raccogliere più castagne, che avvolte nel canovaccio, rimanevano calde...
Prima si andare a nanna si ripassava a voce alta la poesia del Carducci, allora trascritta sul quadernino, nn esisteva ancora il quadernone...e nn mancava mai il dolce tipico di S.Martino, fatto dalle abili mani delle nonne...
Oggi questa festa sembra quasi passare inosservata...forse è venuto meno l'interesse per le tradizioni di una volta, il rispetto, l'altruismo, l'umiltà e tanti altri valori che questa festa con la sua leggenda ci insegnava...oggi tutto ruota intorno ad altre cose, molto più effimere...








15 commenti:

Cristina ha detto...

Che bella descrizione...le castagne, quattro chiacchiere tra parenti...bellissima anche la foto e la sua prospettiva.


Ho letto un tuo commento per avere il blog con il fondo nero...il suo nome è FANTASTICO S.P.A che trovi nella lista dei modelli.


Ciao Cri : )

Monica ha detto...

Bellissime le tue parole, come sempre...La foto è magnifica!!

****Nannarè**** ha detto...

Verissime le tue parole!!!
e grazie per avermi ricordato la poesia del Carducci vado a rileggermela:):))))
ciao
buon pomeriggio
da
nannarè

I SOGNI DI CLAUDETTE ha detto...

Che bei ricordi.......
Foto bellissime. Buon fine settimana.Claudia

Silva ha detto...

già...peccato che si perdano queste tradizioni e i loro significati... qualcuno conoscerà ancora la storia di San Martino??? boh!
come sempre belle foto!
baci
Silva

Raffaella ha detto...

Le tue parole mi hanno scaldato il cuore e le tue immagini mi hanno fatto sognare...

gloria. ha detto...

i tuoi ricordi sono i miei...e crescendo, visto che è anche il patrono del paese dove abito, mi ricordo della festa in piazza in nebbioni fittissimi ma un calore e un'amicizia fra le persone notevole.....
oggi nulla di questo ma io nn sono +giovane, ma mia figlia che cosa raconterà delle sue estati di san martino?

Remei ha detto...

Bellísimos recuerdos...
Esto es una maravilla!
Besos!

Gianna ha detto...

Quanti ricordi...in classe.

Buona domenica, Cinzia.

"bear's house" ha detto...

TESORAAAAAA...

VERO!

Hai ragione...

Solo cose effimere...

Ma non le tue foto...eccezionali...ho visto, visto tra le foglie...una PISTACCHIETTA! ;o) raccoglila questa è da preservare! ;o)

Smuack! ;o) NI

Cannella Impazzita ha detto...

l'estate di san martino! il vino nuovo e le caldarroste! quanti ricordi di bambina mi hai risvegliato!

Francesca ha detto...

E dolci ricordi riaffiorano nella mente..........
Buona domenica!
Francy

MIRIAM ha detto...

Fantastiche parole...complimenti per tutto!

Kisses,
Miriam
Fashion Crazy Ball and My Facebook Page

franca ha detto...

quanto hai ragione Cinsiotta....
bellissima foto sei bravissima!
bacione

Cavalletto di Bruxelles ha detto...

Che bello il sole laggiù in fondo!
E che bei ricordi!

FEEDJIT Live Traffic Map