Lettori fissi

giovedì 25 novembre 2010

2 commenti:

mary47 ha detto...

Ciaoooo!!!
Che bei ricordi sulla pinza, il dolce nostro per antonomasia, a casa mia veniva preparato a 4 mani, la mia mamma ed il mio papà che tagliuzzava i fichi. Si iniziava la mattina di buonora perchè era tanta quella che facevano, infornate su infornate, doveva durare alcuni giorni pertutte e tre le famiglie, la loro, la mia e quella di mio fratello.Io non la mangiavo solamente perchè conteneva l'uvetta che non mi piace. Ora nessuno di noi la fa più, la si compra nei panifici ma non è la stessa cosa.....
La barzelletta la conoscevo, ma non in dialetto, fortissima...
Ciao Cinzia

Argante del Lago ha detto...

Mmmmmm, sembra proprio deliziosa!!!! Grazie per questa ricettina! E anche per la barzelletta!

Felice fine settimana
Argante

FEEDJIT Live Traffic Map