Lettori fissi

mercoledì 24 novembre 2010














































6 commenti:

Gilda ha detto...

Il dolce natalizio tipico abbruzzese sono i calcionetti una sfoffice sfoglia che può essere ripiena di castagne e cioccolato,oppure noci ceci e cioccolato, o con marmelleta d'uva e mandorle. il tutto va fritto in abbondante olio e spolverati di zucchero a velo.Per quanto riguarda la mia città che come sai è Pescara regna sovrano il "parrozzo" un dolce di cui il grande D'annunzio decantava le lodi in alcuni suoi scritti.E' fatto con semola di grano duro mandorle dolci e mandorle amare uova e ricoperto da uno strato di cioccolata.Una vera delizia. Baciotti

Stella ha detto...

E' una tentazione sì, cara Cinzia!

Vania ha detto...

:)....dietaaaaaaaaaa !!!!
....dopo Natale.:))
ciaooo Vania

colores ha detto...

oddio quante bontá come si fá?????????

*°* Milvi *°* ha detto...

Qui da noi (che poi non è molto distante da te!!) il pandoro va alla grande da quelli industriali ai buonissimi di pasticceria, però io che sono originaria dell'alto lago di garda ho subito un pò l'influenza trentina e quindi adoooorooo fare uno zelten che senza falsa modestia oserei definire super!!!! Se per caso, ma non credo, non hai la ricetta sarò ben lieta di condividerla con te.
baci Milvi

MariCrea ha detto...

In Piemonte a natale si mangia il torrone:
Io amo la torta di nocciole ma ormai il Pandoro e il panettone spopolano anche qui.
Visto che si parla anche di dolci tipici della città,nella mia città si produce una buonissima focaccia dolce (tutto l'anno) e i baci di Chieri (praline al cioccolato) e i brut e bun (dolci a base di nocciole).
Insomma qui nocciole cioccolato alla grande e dal nome del tuo blog deduco che ti piacciano!
Magari una volta posto la ricetta della focaccia!
mari

FEEDJIT Live Traffic Map