Lettori fissi

venerdì 22 giugno 2012

DUE AMICHE IN PROVENZA - PARTE PRIMA...


E' l'alba di giovedì 14 Giugno...all'improvviso con un variare continuo di colori, il mondo si sveglia...s'avvia il primo volo di un gruppo di rondini, nell'aria aleggia il buon profumo del pane appena sfornato, qualche trattore comincia a rumoreggiare nei campi, è tempo di mietere il frumento...sono le 4.45 del mattino, quando carico le valigie nell'auto della mia cara amica Angela (http://ilmondodiris.blogspot.com), un bacio ed un abbraccio alla mia dolce metà che per un paio di giorni se ne starà solo soletto con i ragazzi e si parte, destinazione Provenza!!!
Chiacchieriamo, ridiamo, consultiamo le cartine, mentre i bimbi dormono tranquilli, il tempo scorre veloce e dopo poche ore siamo in territorio francese, dove la bandiera blu, bianca e rossa, sventola leggera...dove tutto sembra già diverso...il cielo di un azzurro intenso, l'aria, i colori, le case, i fiori...qualche bouganville intreccia i suoi fiori di un fucsia intenso sulle pietre rosate di un casolare, creando un bellissimo contrasto...le bastides, ossia le case di campagna, in pietra, sembrano scortate dai cipressi ed abbracciate da ulivi secolari...
Curva dopo curva, un lieve dosso, ed ecco apparire i primi campi di lavanda...nn tutta è in fiore, in alcuni deve ancora sbocciare, ma già il colore viola predomina, si distingue, l'aria profuma intensamente, soprattutto quando soffia il Mistral, che rende l'aria vitrea e frizzante e fa "rabbrividire" le onde di lavanda...le stradine di campagna, sembrano dei continui ghirigori, nn si può che restare in silenzio, non ci sono pensieri che interrompano la quiete che c'è, che scende, che si respira...
Ci abbandoniamo al viaggio nel cuore della Provenza, alla scoperta di colline fiorite, di villaggi medioevali, dove dalle fontane zampilla dell'acqua fresca, le lenzuola stese al sole profumano di sapone di Marsiglia, di fatica e di vento, di castelli, di vigneti e vecchie abbazie...
La luce meridiana ed assolata, tanto amata dai pittori dell'8oo, dona al cielo un color turchese quasi irreale...curioso fra gli scuri aperti di una casa di villaggio...una cucina deserta, resta silenziosa ed immobile, a parte un lieve frullio tra le tende, che vengono accarezzate da un soffio di aria estiva...intanto un raggio di sole, ormai alto si posa sul tavolo della vecchia cucina, mettendo in risalto ceramiche di vari colori...
Le gialle e profumate ginestre riempiono i bordi delle strade, mentre sui prati pascolano mucche e pecore...tutti quegli appezzamenti colorati di lavanda, frumento, erbe provenzali e girasoli, mi ricordano le toppe di una coperta patchwork...
Dopo ogni curva, dopo ogni angolo, la Provenza ti appare magica, anche attraverso le scene di vita quotidiana...la Provenza è una terra rustica, godereccia, romantica e dolce, ma anche intellettuale e a volte pure snob...
Oltre che con una prima parte di foto, vi lascio anche con una frase detta da Peter Mayle in "Toujours Provence", il seguito del best seller  " Un anno in Provenza":

Godersi le prime ore di una calda giornata d'estate in Provenza, seduto su una terrazza con una tazza di cafe - creme, le api che frugano nella lavanda e nella luce che tinge il bosco di un verde scurissimo, è meglio che svegliarsi improvvisamente ricchi...e come dargli torto?

P.S. Un grazie alla mia super compagna di viaggio per l'ottima compagnia e per tutto il resto!

15 commenti:

Federico Franchi ha detto...

Colori stupendi in queste immagini che metteno voglia di raggiungere questi posti immeditamente!
Ti mando un "caloroso" saluto Cinzia (in abruzzo abbiamo quasi raggiunto i 40°)!!!
Complimenti ancora per le bellissime immagini.

Ciao
Federico

Miky ha detto...

Bellissima anche la tua descrizione.
Devo assolutamente visitare la provenza.
Un bacio.
Miky

cris photos ha detto...

Bom demais viajar e com uma boa companhia , melhor ainda. Que beleza de paisagem.

Beijos

Heidi ha detto...

Meraviglia!!!
Che belle descrizioni, e che belle foto!
Sono contenta che tu ti sia goduta questi pochi giorni in posto magnifico.
Anch'io adoro Peter Mayle!
Ciao!
Heidi

Tomaso ha detto...

La prima parte mi ha veramente entusiasmato con queste descrizione e i profumi che emanano, aspetto la seconda parte cara Cinzia...
Ciao e buon pomeriggio cara amica.
Tomaso

mrfantasy ha detto...

Cara Cinzia,la tua serie di fotografie,mi ha lasciato sgomento,meravigliosamente.....foto così belle,nitide,colme di colori....una tavolozza completa,ben distribuita,che dire della lavanda poi.....Scusami,io non credevo che tu potessi esprimere fotograficamente,tanta bellezza e gioia per i miei sensi.Complimenti davvero mi hai colpito in modo totale.mi auguro che ti sia divertita e goduto tanta meraviglia.
Ciao,Cinzia,grazie ancora e buon week end
Gaetano

il mondo di Iris ha detto...

Ciao Compagna di viaggio,
mentre faccio lavatrici e mi accingo a stirare sono con la mente altrove.
Anche qui fa tanto caldo, ma almeno in provenza avevamo i panorami mozzafiato, e soprattutto la sera il mistral ci faceva dormire al fresco.
Aspetto un cenno e rimetto in moto l'auto.
Un abbraccio
Angela

il mondo di Iris ha detto...

Ciao Compagna di viaggio,
mentre faccio lavatrici e mi accingo a stirare sono con la mente altrove.
Anche qui fa tanto caldo, ma almeno in provenza avevamo i panorami mozzafiato, e soprattutto la sera il mistral ci faceva dormire al fresco.
Aspetto un cenno e rimetto in moto l'auto.
Un abbraccio
Angela

giovanna ha detto...

che meravigliaaaa,brave le mie amichette che hanno potuto godere della reciproca compagnia in un viaggio bellissimo!
giovanna

Vaty ♪ ha detto...

Quanto mi piacciono questi viaggetti tra amiche!
Bellissima la prima immagine e fantastica la tua descrizione di questa fuga tenera nel cuore della Provenza (regione che amo).
Mi Piace tantissimo il modo in cui descrive le scene e gli eventi, così tanto che pare di essere li con voi!
E ora non vediamo Ora di leggeremo successivi post :-)
Vaty

bear's house ha detto...

Ciao cara!
Eccoti dov'eri...scappa, scappa Pistacchietta...ti vedo, sei nascosta tra la lavanda...scappaaaaaaaaa!
Bellissima...la adoro, come te! Kisssssss. NI ;)

elisabetta (elli erre photography) ha detto...

I paesaggi della Provenza mi hanno sempre affascinato!..la foto è bellissima, le tue parole anche! :)

Sabrina ha detto...

cara cinzia,con questo tuo dettagliato racconto mi hai fatto sognare!!!!le foto poi, si commentano da sole,sei veramente bravissima,complimenti!

Ale ha detto...

Bellissime foto... adoro la lavanda.
Dovrei visitare la Provenza.
Ciao. ale

Vania ha detto...

...i modà...qui sono perfetti...e perfettamente ochei...la tua vacanza!!!!:)))

ciaooo Vania

FEEDJIT Live Traffic Map