Lettori fissi

mercoledì 6 ottobre 2010

HALLOWEEN E' IN ARRIVO...


Amo i paesi celtici e i paesi del nord, ma nn mi piace per nulla la festa di Halloween...qui da noi, la vedo solo come un business...mi piace però vedere come negli USA decorano le case, sia esternamente che internamente per questa loro ricorrenza...

Eccovi alcune foto...


Foto tratte da Internet

12 commenti:

Puffin ha detto...

ciao Cinzia, anche a me non piace il business di Halloween, però avendo le bimbe pccole, mi sto ritrovando a preparare le decorazioni per casa...fantasmini e pipistrelli in pannolenci e mi diverto a preparare i dolcetti.
Fino a qualche anno non l'avrei mai fatto! bacioni e buona giornata:)

"bear's house" ha detto...

TESORAAAAAAAAAAA....

TESORAAAAAAAAAAA...

Vero!

Qui in Italia è un "business", decisamente, un'emulazione.

Baciottttttttttttti.

Kisses. NI

PAOLETTA ha detto...

ciao amore come stai ? io a vicenza non li porto cosi mi vieni a trovare e ciacoliamo come solo noi sappiamo fare!

Stella ha detto...

Sono d'accordo con te, Cinzia.

Crafty Sue ha detto...

Anche a me piace come gli americani decorano le case per Halloween. Sono d'accordo con te sul fatto che in realtà è soltanto una festa di consumismo.
Sue.

incasadisilvia ha detto...

Ciao Cinzia, grazie per essere entrata nel mio blog tra le lettrici fisse!
Ho visitato il tuo e mi sono davvero divertita...
A proposito di zucche, io ricordo che da bambina ne decoravo di bellissime, ma non festeggiavamo Halloween, piuttosto ricordavamo il giorno di tutti i morti!
Mi sa che erano altri tempi!!!!
A presto, SILVIA

lorella1962 ha detto...

Concordo pienamente,questa non e' la nostra festa.Noi siamo italiani e festeggiamo con le nostre feste tradizionali che ne abbiamo parecchie e molte belle da far invidia.....
Questo si deve insegnare ai bimbi, a non inseguire le mode che sono passeggere (business)ma a mantenere delle "sane" tradizioni territoriali (ogni regione ha la sua).
E' bello vedere comunque le loro decorazioni e la fantasia che ci mettono.
Baci lella

rifugio da tutti ha detto...

ciao mi hai letto nel pensiero, la penso esattamente come te.
se ti va passa da me, c'è un premio da ritirare.
a presto

francuzza ha detto...

si è business, ma per tutte le feste non solo per questa....
non sono d'accordo con chi dice che non è nostra, forse il nome, forse per come la festeggiano gli americani, ma io come Gilda mi ricordo che da bambina il mio babbo mi preparava la zucca e la nascondeva in un angolo buio del giardino, e in puglia i bambini mascherati andavano in giro a chieere doni candando una filastrocca.....
ciao stre
un bacione

Mary ha detto...

idem...
la penso come te e condivido ...
qua è molto più paesano e carino ...
sai come dicono i nostri bambini ...
:-))Su morti morti !!!
noi li accogliamo con tante cose buone merendine caramelle etc ...
quando ero piccola io , ci davano noci , castagne , melograni , mele cotogne e qualche caramella ...

ps ...anche qua tutto tace
un bacione ,mary

MARIA LUISA ha detto...

Ciao Cinzia, in effetti da noi si ricordano i morti e i santi, tradizione che purtroppo molti hanno dimenticato!
Un salutone
Maria Luisa

Ilenia, Modena ha detto...

Non amo quando il business entra con le sue zampacce in ogni festa
(vedi i negozi con le decorazioni di natale già ad ottobre...che tristezza!)
Ma ti devo dire che a casa mia, quando suonano alla porta i bimbi mascherati mi sento eccitata come una bambina.
E poi anche nella mia zona, sopratutto nelle zone dell'appennino, c'era la tradizione di intagliare zucche
o rape per poi metterle fuori dalla porta nel giorno dei morti.
Comunque le case americane sono bellissime ad Halloween.
Ciao,
Ilenia

FEEDJIT Live Traffic Map