Lettori fissi

sabato 15 maggio 2010

PAPAVERI...



I papaveri...ricordo quando da piccina mi macchiavo le mani col loro latte e nn andava più via, nemmeno il sapone riusciva a togliere la macchia...ricordo quando vicino al papavero c'era il profumatissimo fiore della camomilla, noi bimbi la raccoglievamo o per fare gli infusi o assieme ai fiordalisi tutti blu, per fare un mazzo da donare alla mamma...
Il papavero da l'idea del calore, del sole, dei prati in cui correre, di libertà, della primavera...
che però sembra proprio nn voler più arrivare...


13 commenti:

Suzy's Vintage Attic ha detto...

Google translotor has not been working for the past few days, it keeps coming up with an error message. So unfortunately I cannot read what you have written. However, I love the photo, it is a beautiful flower!

Have a lovely weekend
Warm wishes
Isabelle x

stella ha detto...

Bei tempi che furono...

Angelo azzurro ha detto...

Uno dei fiori selvatici che sta ai primi posti della mia lista preferenze. Ho fatto un sacco di foto anch'io l'altro giorno. Voglio immortalare questi campi che son troppi belli!
passa una buona domenica! (domani prevedono sole, sarà...)

unvololibero ha detto...

ma lo sai che io con i papaveri ci facevo i timbrini?????????????????
Lo sfogliavo tutto e rimaneva giusto il picciolo dove ci sono attaccati pistilli....bene....lo schiacciavamo sulla pelle del dorso della mano o sul polso, e ci imprimevamo il pistillo di papavero che rimaneva lì per un bel pò....!! Che bei ricordi di bambini...

Scix ha detto...

bello anche il ricordo della primavera..si..perchè sembra dobbiamo averla solo in ricordo per ora uffa ma quando si decide sto tempo?cara cinzia buon fine settimana. un abbraccio

Vania e Paolo ha detto...

...sembra...ma qui è arrivato tutto con il tuo post...:)
ciaooo Vania

m.cristina ha detto...

anch'io ho dei ricordi dei papaveri di quando ero ragazzina
mi piaceva prendere i boccioli ed aprirli
che voglia di estate
ciao
Cris

Anna ha detto...

I campi ne sono pieni,uno spettacolo questo bel rosso tra il verde.Buona domenica!Anna

Mila ha detto...

Adoro i campi di papaveri..ricordano la mia adorata Garfagnana...
Hugs my dear friend,
Mila :)

teddy bears Marin to Venice ha detto...

Ciao cara Cinzia,

ho guardato il tuo blog e....ho sentita la primavera ! GRAZIE mi ci voleva non se ne può più di pioggia!

Rosarita

barbara ha detto...

Che belli Cinzia, ufff ho tanta voglia di primavera ma continua a diluviare e per finire stamattina sui monti ha fatto la neve!!!
Un bacetto

Gilda ha detto...

Complimenti per le belle foto, tutte noi che abbiamo passato gli anta ricordiamo con tenerezza le giornate trascorse a correre nei campi,fra papaveri e fiordalisi. Peccato per i bimbi di oggi che non possono godere di ciò che noi abbiamo avuto da bambini

Crafty Sue ha detto...

Bellissimi ricordi anche per me. Ci sono tanti campi pieni di papaveri a Malta, ricordo che anche io e mia sorella li raccoglievamo per regalare alla mamma.
Complimenti per le foto sempre bellissime.
Sue.

FEEDJIT Live Traffic Map