Lettori fissi

mercoledì 27 gennaio 2010

PER NN DIMENTICARE...


INFERNO


La Divina Commedia sarebbe un’opera di grande sensazionese Dante, invece che all’Inferno,fosse stato nei campi di concentramento.


Halina Szuman, Auschwitz, 1944

15 commenti:

Maga di Endor ha detto...

Hai ragione. Ma solo chi cade nella fossa dei Leoni ha la percezione esatta della vastità della umana barbaria
by Lilly

teddy bears Marin to Venice ha detto...

Mio Dio....quanta verità nelle tue parole ! è vero....quello era il vero inferno !

Rosarita

Countrygal ha detto...

..la pagina piu' triste della ns storia e la vergogna piu' grande e' che c'e' ancora chi dubita che sia mai sucesso.

fulvia

stella ha detto...

Cinzia non si può dimenticare l'orrore vissuto vissuto da milioni di persone...

francy ha detto...

anch'io nel mio blog ne ho ricordato la giornata, importante è non dimenticare anche se comprendere una tragedia come questa è impossibile

Crafty Sue ha detto...

Mai più una cosa del genere !

Sue.

Nicoletta (Kiky) ha detto...

Solo sulla memoria dell'orrore si può costruire una volontà di pace.
Ncioletta

francuzza ha detto...

...........
che siano sempre nei nostri cuori e nei nostri occhi per non dimenticare....mai!

lorella1962 ha detto...

E' giusto che ci sia la gg della memoria, per non dimenticare.

................................

lorella

Mary ha detto...

Sto guardando il film ...
il bambino con il pigiama a righe...
:((((

Miriam ha detto...

Dimenticare mai nessuna atrocità umana!!!
Un caro abbraccio!

"bear's house" ha detto...

Ciao TESORO!

I tuoi post, sanno sempre cogliere e raccontare le verità...che come questa non debbano mai essere CELATE!

Un abbraccio GRANDE!!!

Tu lo sai!!!SMACK! NI

Vania e Paolo ha detto...

...triste...
ma da ricordare.
Ciao Vania

verderame ha detto...

bisogna ricordare per poter vivere e sperare meglio, ma fa male pensare a quanta crudeltà possa generare l'uomo.

miky ha detto...

A settembre siamo stati a Dachau, era all'imbrunire e pioveva, non c'era nessuno solo noi e... tante anime. In quei momenti ho pensato intensamente a mio nonno che è scampato al campo di concentramento solo perché un signorotto tedesco l'ha voluto a lavorare nei suoi campi. Ogni volta che ci penso mi vengono i brividi. Grazie per questi tuoi pensieri sempre molto intensi.
Buon week

Miky

FEEDJIT Live Traffic Map