Lettori fissi

domenica 19 aprile 2009

PADRE NOSTRO...DI ROMANO BATTAGLIA


PADRE NOSTRO 

Non pronunciare Padre se ogni giorno non ti comporti da figlio rispettando i genitori. 
Non dire Nostro se vivi soltanto nel tuo egoismo senza pensare agli altri. 
Non aggiungere Che Sei Nei Cieli se pensi solo alle cose terrene come unica fonte di felicità. 
Non invocare Venga Il Tuo Regno se lo confondi con il successo materiale e la ricchezza. 
Non supplicare Sia Fatta La Tua Volontà se non l'accetti quando è difficile e dolorosa. 

Non ripetere Dacci Oggi Il Nostro Pane Quotidiano se non ti preoccupi di coloro che hanno fame. 
Non dire Non Ci Indurre In Tentazione se ti comporti da disonesto e continui a peccare. 
Non invocare Liberaci Dal Male se non ti opponi al male con tutte le tue forze. 
Non terminare la preghiera con un Amen se non prendi sul serio le parole del Padre nostro. 

Romano Battaglia


18 commenti:

Angelo azzurro ha detto...

E' un post spunto di riflessione attenta. Ciao

stella ha detto...

E' una preghiera che avevo letto in un ospedale, ma non sapevo che fosse di R. Battaglia.
Pensare e riflettere prima di parlare!

barbara ha detto...

Bellissima e piena di significato....prima di parlare e agire bisognerebbe sempre riflettere.
Ciao
Barbara

Vania e Paolo ha detto...

Senza parole..solo che il Padre Nostro ci aiuti sempre.
Complimenti. Vania

francuzza ha detto...

il Padea Nostro è sempre una bellissima preghiera!!!
un abbraccio grande

Silva ha detto...

...da brivido! una grande riflessione!
grazie e baci
Silva

Erre54 ha detto...

questa ci voleva.
Mrita
ciao collega di canto..chissa che un giornonon capiti da te

Crafty Sue ha detto...

Forse la diciamo con troppa facilità e senza riflettere qualche volta.
Bellissima ... forse sarebbe un bene usare la versione di Battaglia... ci vorrebbe proprio.
Grazie,
Sue.

PuntoCroce ha detto...

Complimenti Cinzia, ottima scelta!
E' sempre bene portare le persone a riflettere.... troppo semplice parlare e basta!!!
Un caro abbraccio, ciao
Maria Rosa

ANNALIZARD ha detto...

Cara Cinzia ecco cio' che mi hai chiesto(non so perche' ma non son riuscita a spedirti l'email all'indirizzo che mi hai dato..:( )
http://picasa.google.com/
Un abbraccio,
Annalisa

Countrygal ha detto...

...molto bello ...mi piace perche' e' semplice e al punto.

Bacione

fuvlia

Marinella ha detto...

"Non dire Nostro se vivi soltanto nel tuo egoismo senza pensare agli altri."
Romano Battaglia riesce sempre a centrare gli obbiettivi con le parole giuste!!
Grazie Cinzia!

Angelo azzurro ha detto...

Ciao Cinzia, passo per un saluto e per augurarti buona vacanza...manca poco se non sbaglio!
Felice viaggio!!!

stella ha detto...

Un caro saluto.

serenella ha detto...

Questa riflessione di Romano Battaglia ci fa capire che pregare solo con la bocca, senza pensare e mettere in pratica serve a ben poco.

Erika ha detto...

Ciao Cinzia,
le valigie sono pronte?
Sono passata per salutarti ed augurarti BUONE VACANZEEEEE....
Un abbraccio.
Erika

Sabasan ha detto...

ottimi spunti di riflessione, romano battaglia ha dato spunti anche a me, come avrai visto.
questa non la conoscevo.
il bello di conoscere questo blog
grazie cinzia
ciao saba

Nadia ha detto...

Sarebbe bene pensare a queste parole, ogni volta che recitiamo questa preghiera.

Un abbraccio
Nadia

FEEDJIT Live Traffic Map